Università Cattolica del Sacro Cuore
Accessibilità
Contatti


Torna a

Torna a:

"La visione philtech e legal dell'intelligenza artificiale decentralizzata" - Meetup D.AI 5

13 dicembre 2018

SITO-AI-Augustinianum.jpg

Università Cattolica del Sacro Cuore, Collegio Augustinianum e Catchy supportano D.AI 5 il sesto Meetup della Decentralized AI Community la prima dedicata all'Intelligenza Artificiale Decentralizzata, la nuova forma di valore generata dalla convergenza tra blockchain, AI e l'utilizzo di dati decentralizzati.

I Meetups promossi dalla Decentralized AI Community, mirano a condividere attraverso dei talks ispirazionali di circa 20 minuti le esperienze che i diversi attori dell'ecosistema dell'AI decentralizzata vivono nella ricerca, nella sperimentazione e nell'applicazione di questo stream tecnologico innovativo.

Durante D.AI 5 saranno presentate delle visioni di taglio filosofico e giuridico in merito al rivoluzionario impatto sociale e di business che l’avvento di tecnologie esponenziali come la blockchain e l’AI avranno a livello globale

I temi del Meetup ed i talks saranno introdotti da i due Co-Founder della Decentralized AI community, Alessandro Mario Laganà Toschi (CEO e Co-Founder di Risepic e writer presso Hacker Noon) ed Alessandro Biancini (AI e Blockchain Analyst di Alkemy Lab).

Nella prima talk Cosimo Accoto (Research Affiliate @ MIT) presenterà la sua visione “Philtech” riguardo alla decentralizzazione e come questa avrà risvolti sulla creazione di una nuova tipologia di dati ed intelligenze artificiali che avranno inevitabilmente un’influenza sul futuro della nostra società e sui business per come li conosciamo ora.

Tra i due interventi Luca Tacchetti (Innovation Specialist di Alkemy Lab) presenterà la rubrica dedicata alle news dall'ecosistema dell'AI Decentralizzata realizzata attraverso le analisi e le elaborazioni dell'Osservatorio per l'AI Decentralizzata promosso dal Luiss Data Lab, Catchy ed Alkemy Lab.

La seconda talk sarà a cura di Federico Panisi (Ph. D. Candidate) che ci dirà come i contratti possano essere rappresentati sotto forma di dati, come le AI li possano interpretare e come la loro esecuzione decentralizzata sia ormai possibile, in questo contesto una nuova forma di diritto prende forma: il diritto computazionale che avrà un ruolo fondamentale nella regolamentazione degli ecosistemi decentralizzati nel prossimo futuro.

A seguire una sessione di Q&A nella quale il pubblico potrà fare domande di approfondimento a Cosimo Accoto e Federico Panisi.

Registrati gratuitamente all'evento qui


Eventi e Bacheca