Università Cattolica del Sacro Cuore
Accessibilità
Contatti


Torna a

Torna a:

Collegio Augustinianum

Storia

Immagine augustinianum

Nel novembre del 1926, nel discorso inaugurale dell'Anno Accademico, Padre Gemelli informava che per gli studenti c'era una novità: l'apertura di un pensionato - cui non sarebbe toccato più tardi altro nome se non quello della via: pensionato di via Galeazzo Alessi. Di qui l'inizio di una lunga tradizione.

Il giorno 8 dicembre 1934 veniva inaugurato il Collegio Augustinianum-Ludovicianum, diviso in due sezioni: una per gli studenti laici, l'altra per gli studenti sacerdoti. Il primo Collegio fu chiamato Augustinianum per ricordare padre Gemelli, in nome del quale sorgeva l'iniziativa; il secondo Collegio fu chiamato Ludovicianum per ricordare Ludovico Necchi.

Il Collegio ben presto divenne luogo di studio e di formazione per eccellenza, meta di ragazzi provenienti da ogni angolo dell'Italia. Non quindi un semplice pensionato universitario, ma luogo privilegiato di vita comunitaria e di studio, laboratorio di formazione e di integrazione, di esperienze in campo sociale, professionale e culturale, cardine della vita universitaria.

Dal 1943 al 1945 il Collegio venne chiuso a causa dei bombardamenti che colpirono l'Università il 15 e il 16 agosto 1943.

Nell'Anno Accademico 1972-73 il Collegio Augustinianum venne spostato da Via Necchi in Via Giovanni da Cermenate, per poi trovare dall'Anno Accademico 1979-1980 una nuova collocazione in Via Osimo. In queste nuove sedi non venne però allestita anche la sezione dedicata agli ordini religiosi, il Ludovicianum.

Lo spirito collegiale che contraddistingue tuttora l'Augustinianum non venne meno neppure nel periodo in cui la struttura fu trasferita nella periferia di Milano: una ventina d'anni nei quali il Collegio perse la storica sede di via Necchi, ma non l'energia dei suoi "abitanti". Come i loro predecessori, continuarono a partecipare alle attività liturgiche dell'Arcidiocesi di Milano, ai convegni e seminari dell'Università Cattolica, ma soprattutto all'organizzazione - in Collegio - delle conferenze con i docenti universitari.

Dal 1992 il Collegio Augustinianum è ritornato alle origini, dove attualmente si trova. Sempre in Via Necchi, ma questa volta al numero 1.


Video Augustinianum

  • Presentazione Collegio

    Il collegio, dedicato all’utenza maschile, è adiacente alla sede centrale dell’Università Cattolica di Milano in modo da favorire il completo coinvolgimento degli studenti nella vita accademica.


Bacheca Augustinianum